Informazioni personali

La mia foto
Ago e filo, strumenti del ricamo, qui con perline e tanta fantasia per... ricamar gioielli! Peyote, brick stitch, herringbone, netting, right angle weave, soutache, embroidery sono le tecniche di tessitura con cui mi diverto per hobby a dar forma alla mia creatività e grazie alle quali trasformo in realtà i miei progetti. Adoro anche giocare con la carta, la pasta di mais, il gesso, filati vari ed eventuali per il macramè e il kumihimo ... ed il risultato della mia fantasia sono tutte le creazioni che vedrete in questo blog, salvo dove diversamente specificato.

venerdì 16 giugno 2017

Orecchini ad Onde in Wire

Come sapete mi piace sperimentare materiali e tecniche diverse per realizzare bijoux e così … oggi parto con una nuova avventura! 
Mi ha sempre affascinata la lucentezza dei metalli, ogni volta che andavo ad acquistare del materiale creativo finivo sempre con il mettermi a studiarli un po', guardare le colorazioni, valutare i lavori che avrei potuto realizzarci e poi quando l’attrazione è diventata irresistibile mi son detta “Ok, è ora di buttarsi!”. 
La manipolazione dei fili di metallo consente di eseguire le lavorazioni più differenti, in base ai propri gusti ed alle proprie capacità, dai più elementari ai più complessi e stupefacenti, un vero universo da esplorare. 
Il mio ingresso nel mondo del wire può essere solo in punta di piedi, con qualcosa di semplicissimo e realizzato in un materiale facilmente reperibile e malleabile. In questo modo è nato il nuovo paio di orecchini, una serie di onde a decrescere (in alluminio 1,5 mm) e una perla da 7 mm a chiudere il tutto. 
Uno dei meravigliosi vantaggi dell’alluminio è la sua straordinaria leggerezza, questi pendenti non sono giganteschi ma nemmeno piccolissimi, sono circa 2,8 x 4 cm, e sembra assolutamente di non aver nulla, come se fossero di carta!


Orecchini ad Onde in Wire


Orecchini ad Onde in Wire


Orecchini ad Onde in Wire


Nessun commento:

Posta un commento