Informazioni personali

La mia foto
Ago e filo, strumenti del ricamo, qui con perline e tanta fantasia per... ricamar gioielli! Peyote, brick stitch, herringbone, netting, right angle weave, soutache, embroidery sono le tecniche di tessitura con cui mi diverto per hobby a dar forma alla mia creatività e grazie alle quali trasformo in realtà i miei progetti. Adoro anche giocare con la carta, la pasta di mais, il gesso, filati vari ed eventuali per il macramè e il kumihimo ... ed il risultato della mia fantasia sono tutte le creazioni che vedrete in questo blog, salvo dove diversamente specificato.

mercoledì 23 aprile 2014

Trio di folletti in pasta di mais ... 2!

Folletti in pasta di mais: seconda puntata.
Questi sono i gemellini (poiché anche loro di dimensioni decisamente ridotte e di aspetto assai simile) dei folletti del post precedente.
Sostanzialmente la differenza è solo nei colori, mi fa comunque piacere mostrarveli perché se qualcuna/o di voi decidesse di mettersi a giocare con la pasta di mais e avesse dei dubbi su quali colori abbinare, qui potrà già vedere alcuni esempi.
Come al solito ho abbondato con le foto ... scusate ma è più forte di me! ^_^


Folletti in pasta di mais


Folletto in pasta di mais


Folletto in pasta di mais


Folletto in pasta di mais


Folletto in pasta di mais


Folletto in pasta di mais


Folletto in pasta di mais


Folletto in pasta di mais


Folletto in pasta di mais


Folletto in pasta di mais


Folletto in pasta di mais


Folletto in pasta di mais


Folletto in pasta di mais



14 commenti:

  1. Carinissimi questi folletti. Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Hai fatto benissimo invece perchè sono bellissimi e perfetti.
    Brava brava brava.
    Un bacio

    RispondiElimina
  3. Mamma mia resto sempre a bocca aperta: deliziosissimi!!! E così minuti, ma come fai? Un bacione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Antonella! Ho una predilezione per le realizzazioni piccine, dopo aver lavorato con le rocailles 16/0 questi sono una passeggiata! ^_^

      Elimina
  4. ohh come sono carini!!! Complimenti

    RispondiElimina
  5. Bellissimi, sei bravissima
    mi piacciono molto le creazioni in pasta di mais, ma prepararla è un'incubo(almeno per me)…. e il risultato poi è inguardabile quindi io ci ho rinunciato.:-((((((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Dalida! So che esistono due metodi di preparazione della pasta di mais.Il primo richiede la cottura dell'impasto e l'ho sempre accantonato, sapevo che avrei fatto qualche pasticcio anche se invece moltissime creatrici si trovano bene.
      Il secondo invece è a freddo, si prepara l'impasto e non si cuoce, ed è quello che seguo io e devo dire mi trovo molto bene!
      Magari riprova cambiando metodo, tentar non nuoce e una volta superato lo scoglio dell'impasto la strada è tutta in discesa!!

      Elimina